seiyaku
< Precedente
Index
Seguente >

Il cibo di Dio

KHM 205

C'erano una volta due sorelle: una non aveva figli ed era ricca, mentre l'altra aveva cinque figli, era vedova e cosi povera che non aveva neanche il pane per sfamare se stessa e i suoi bambini. Allora, in quegli stenti, andò dalla sorella e disse: "Io e i miei bambini patiamo la fame. Tu sei ricca, dammi un po' di pane." Ma la riccona aveva anche il cuore di pietra e disse: "Anch'io non ho niente in casa." E scacciò la povera in malo modo. Dopo un po', rincasò il marito della sorella ricca e voleva tagliarsi un pezzo di pane. Ma non appena vi affondò il coltello, ne uscì sangue vermiglio. A quella vista, la donna inorridì e raccontò quel che era successo. Egli allora corse dalla vedova per darle aiuto, ma entrando nella stanza la trovò che stava pregando: teneva in braccio i due bambini più piccoli, mentre i tre più grandi giacevano a terra morti. Egli le offrì del cibo, ma ella rispose: "Non abbiamo più bisogno di cibo terreno:

Dio ne ha già saziati tre, e presto esaudirà anche le nostre preghiere." Aveva appena pronunciato queste parole, che i due piccini resero l'ultimo respiro, e subito dopo si spezzò anche il suo cuore ed ella cadde morta.

— FINE —

sections

search 🔍

contact

about
 home

privacy policy

email

© seiyaku.com